FANDOM


Molton
Molton primo piano
Kanji

モルトン

Rōmaji

Moruton

Prima apparizione

Capitolo 9

Occupazione

Mafioso; dirigente

Parenti

Jake (clone)

Affiliazioni

Royal Molton


Molton era un capo mafioso, il direttore della casa di moda Royal Molton ed un cliente abituale di Fran Madaraki.

Aspetto Modifica

Era alto con capelli brizzolati, baffi e mosca. Per via del suo lavoro vestiva sempre in modo elegante.

Carattere Modifica

Era molto apprensivo ed avido.

Storia Modifica

Suo padre era il capo dell'organizzazione mafiosa Molton; quando egli morì affidò il gruppo criminale e l'azienda di copertura a suo figlio. Un suo ex dipendente, Dunbar, iniziò una guerra familiare contro il nuovo capo per il controllo del clan. A tale scopo chiese a Fran Madaraki di creare un clone di Molton per farlo passare come erede legittimo e sostituire l'originale come nuovo capo. Contemporaneamente anche Molton chiamò Fran Madaraki per creare un suo sosia che attiri l'attenzione dei suoi nemici al posto suo.[1]

Un giorno Molton chiamò Fran per avere un altro sosia poiché quello precedente era stato ucciso al suo posto da un cecchino avversario. L'uomo si presentò alla tenuta Madaraki e consegnò a Fran il cecchino che aveva attentato alla sua vita affinché lo trasformasse nel suo prossimo sosia. Quest'ultimo però iniziò a dare tutti i soldi di Molton in beneficenza così quello vero lo uccise con un fucile di precisione e venne a sua volta ucciso dai propri uomini. Fran ricevette la richiesta di inserire il cervello di Molton nel corpo del sosia ma in seguito ad una lunga serie di operazioni e carneficine la sua organizzazione si sciolse.[1]


Note Modifica

Navigazione Modifica